BENVENUTI A TRAPANI

Si sa che la Sicilia si trova esattamente al centro del Mar Mediterraneo: secondo il grande storico Fernand Braudel infatti è giusto parlare di un Mediterraneo a ovest della Sicilia e un altro a est dell’isola: due zone con culture e tradizioni diverse. Quinta città della Sicilia per dimensioni, per la sua posizione geografica Trapani è da sempre quella più legata al mediterraneo occidentale: in tempi antichi collegata con la civiltà punica, dal medioevo con il mondo arabo del Maghreb e poi con la Catalogna/Spagna. Nell’era contemporanea è stata un ricco centro agroalimentare e ancora oggi è una regione fertile dove da sempre convivono perfettamente le tre principali colture mediterranee – vite, vino, grano -, senza parlare dei prodotti del mare – soprattutto il tonno, il gambero rosso e il… sale marino che dà sapore a tutto! Questo è lo sfondo in cui si è svolta la leggenda dei Florio, la famiglia siciliana che nel 19° secolo è stata la prima grande dinastia industriale italiana e che proprio nel trapanese aveva molte delle sue attività.
Oggi Trapani è il principale hub turistico per visitare la Sicilia occidentale, che presenta un patrimonio storico e culturale ricco non solo di influenze puniche (Mozia, la città-stato nella laguna dello Stagnone), arabe (Mazara del Vallo con la sua Casbah) e iberiche (la stessa Trapani, capoluogo della provincia), ma anche dell’antica Roma (Marsalacapitale siciliana del vino) e della Magna Grecia (Selinunte, il più grande sito archeologico d’Europa) e di civiltà autoctone come gli Elimi (EriceSegesta).
Chi visita Trapani ovviamente non può non visitare siti naturalistici come le Isole Egadi, la riserva dello Zingaro, le saline di Trapani e Paceco. Chi ha più tempo, non deve farsi sfuggire la straordinaria isola vulcanica di Pantelleria, una delle più belle del Mediterraneo.

Distanze di riferimento

250 m - 3 min.

Stazione ferroviaria e fermata bus
per Palermo.

450 m - 5 min.

Imbarco escursioni Egadi.

450 m - 5 min.

Parcheggio Piazza Vittorio.

750 m - 8 min.

Imbarco aliscafi.

Tanti posti da visitare… ma come arrivarci? Alcuni si raggiungono facilmente con i trasporti pubblici, altri sono collegati ma non tutti i giorni o a tutte le ore… altri ancora non sono serviti da trasporto pubblico, quindi è meglio usare i propri mezzi. Tramite questa TABELLA potete vedere per ciascuna località:
– con quali mezzi raggiungerla;
– in quanto tempo e per quale durata – mezza giornata, giornata intera, due giorni.
Per scoprire tutte le bellezze di Trapani e della sua zona preparatevi dunque a un fantastico viaggio per terra – bus, treno, auto ma anche in bici e a piedi – per mare – aliscafi e traghetti ma anche i piccoli battelli nello Stagnone – e perfino sospesi in aria con la funivia di Erice e i voli per Pantelleria!

NUMERI UTILI

I NOSTRI PARTNER

Hai altre domande?

Ragazza che tiene in mano dei libri e sorride